menu

Mikhael Subotzky

La fotografia di Michael Subotzky (nato nel 1981) si colloca in quella dimensione così densa tra la documentazione e l’analisi critica del contemporaneo.
Il suo progetto più recente, del 2004, "Die Vier Hoeke” (”i quattro angoli”), offre una visione critica forte delle condizioni di vita di una prigione del Sud Africa contemporaneo e alimenta un dibattito sulla giustizia sociale e sui diritti umani. Nello stesso tempo propone una nuova idea del “soggetto” fotografico presentando dei ritratti intensi che si esprimono nella doppia identità di individuo e di carcerato. (vedi biografia)

I WAS LOOKING BACK

I was looking back – 2012
66 stampe a getto d'inchiostro montate su Diasec con cornice in alluminio
clicca per vedere le singole fotografie

OPERE DISPONIBILI

Donkey Cart, Vaalkoppies (Beaufort West Rubbish Dump) – 2009
Light Jet C-Print on Fuji Crystal Archive Paper - 2006
122 x 145,5 cm
zoom

Residents, Vaalkoppies (Beaufort West Rubbish Dump)
Light Jet C-Print on Fuji Crystal Archive Paper - 2006
122 x 145,5 cm
zoom

Tamatie, Beaufort West Prison
Light Jet C-Print on Fuji Crystal Archive Paper - 2006
122 x 145,5 cm
zoom

Jaco, Beaufort West Prison
Light Jet C-Print on Fuji Crystal Archive Paper - 2006
122 x 145,5 cm
zoom

Michelle, Mallies Household, Rustdene Township
Light Jet C-Print on Fuji Crystal Archive Paper - 2008
122 x 145,5 cm
zoom

CELL 33, E2 Section, Pollsmoor Security Prison
Archival Pigment Ink Print on Cotton Paper - 2005
56,5 x 136 cm
zoom

VALLEN and MATHWYN, Menenberg
Archival Pigment Ink Print on Cotton Paper - 2005
56,5 x 136 cm
zoom

Exercise Yard, Voorberg Prison
Archival Pigment Ink Print on cotton Paper - 2004
47 x 70 cm
zoom

Jacks Shines Swanepoel's Shoes, Beaufort West Prison
Light Jet C-print on Fuji Crystal Archive Paper - 2006
122 x 145,5 cm
zoom

INSTALLAZIONI

Mikhael Subotzky, Installation View Studio la Città - 2007/2008
zoom

CATALOGHI

©2002-2014 Studio La Città
Tutti i diritti sul materiale contenuto in questo sito sono riservati